Tennis e università!

Finalmente il tennis adattato si è incrociato con l’università!

Con la collaborazione del Dr. Bravi Riccardo è stato possibile creare una lezione teorico-pratica del tennis adattato suddivisa in quattro date con la partecipazione di circa 160 studenti del corso di laurea triennale in scienze motorie per l’esame di “METODI E DIDATTICHE DELLE ATTIVITA’ MOTORIE III” dell’Universita degli Studi di Firenze.
Agli studenti prima è stato presentato il percorso di l’avviamento dei giocatori all’approccio del wheelchair tennis poi hanno avuto modo di provare praticamente la sedia a rotelle e iniziare a comprendere cosa voglia dire giocare un tennis adattato.

Un gran bel passo verso un’apertura che possa sfociare in un futuro di ricerca e innovazione.

Un grande grazie a RTV38 che qui sintetizza un po’ il contenuto di queste giornate.

Grazie a tutti gli studenti per l’ascolto attivo e per essersi messi in gioco!

Mattinata integrata!!!

Ieri bellissima mattinata di tennis integrato con pranzo a seguire. Partite di doppio dove nel tabellone principale: Bolavita L./Pagni M.(vincevano 4/3 quando la pioggia ha interrotto) su Degl’innocenti L./Haag F.
Tabellone specchio: Stefanelli F./Failli G. vincono su Beati M./Innocenti E.

Una mattinata di sano tennis, amicizia e tanto divertimento!!!!!
Grazie a tutti!!!

Tennis per Tutti!

Giornata speciale ieri al Fun Tennis!!!
…la manifestazione di doppio integrato ha visto numerose partite di tennis di doppio, veramente speciale.
Le coppie erano formate da un giocatore su sedia a rotelle e un atleta della scuola tennis.
Ci sono stati vincitori e perdenti, ma la grande vittoria è stata la sana competizione, con grande sportività e grande affiatamento di amicizia e spensieratezza dello stare insieme.
I tabelloni erano due:

Tabellone A
Vincitori Bonavita/Orpelli contro Sottani/Milesi L.
Tabellone B
Vincitori Morandi/Fattori contro Beati/Milesi V.

La premiazione a cura dei rappresentanti del Rotary Club di Figline e Incisa Valdarno ha visto infatti la consegna a tutti i partecipanti di una medaglia ricordo e il premio del primo trofeo Rotary Club “FELLOWSHIP”.
Il trofeo è andato alla coppia più giovane, (in due superavano di poco i 30 anni) per l’impegno, la grande dedizione allo sport e la grande sportività e il rispetto dell’avversario.
La coppia era composta da Vittoria Milesi e Marco Beati.
Complimenti a tutti i volontari che hanno reso possibile il bello svolgimento di questa manifestazione. Grazie di cuore!

Solo sano sport. Il tennis per tutti.

Progetto delle 3 “T”

“TENNIS PER TUTTI”

Il tennis su sedia a rotelle è uno sport per persone diversamente abili che prevede tutte le varianti del tennis, singolare, doppio, doppio misto. L’unica regola che differisce dal tennis è quella che interessa il numero di rimbalzi, che la palla può fare prima che debba essere giocata. Nel tennis su sedia la pallina può rimbalzare fino a due volte, il secondo rimbalzo può essere anche fuori dal campo. Questo vale anche per il servizio. Il tennis su sedia a rotelle si è integrato molto facilmente con il gioco normale poiché può essere giocato su tutta la superficie normalmente utilizzata, senza modifica agli impianti (devono essere senza barriere architettoniche), a racchette e alle palle.

I giocatori di tennis su sedia a rotelle possono facilmente giocare o fare pratica con gli amici e questa integrazione a permesso che il gioco si sviluppasse molto velocemente. Tutto questo a contribuito allo sviluppo di uno sport che oggi vede migliaia di giocatori e centinaia di tornei nel mondo alcuni qui in Italia.

Sia si tratti di persona che abitualmente usa la carrozzina nella propria vita di relazione sia per coloro che abitualmente deambulano, ma sono affetti da lievi hendicap che non consentono loro di poter giocare in piedi, conoscere quello che è lo strumento di gioco è di fondamentale importanza.

La sedia da tennis si differenza da quella da passeggio per dimensioni, assetto delle ruote, compattezza, assetto posturale, materiale, scorrevolezza, maneggevolezza.

Il progetto che porta avanti l’Associazione Fun Tennis che attualmente conta 12 atleti wheelchair è che con gli ausili in suo possesso e con istruttori qualificati permette l’avvio fino all’alta formazione dello sport del tennis.

1° tappa 9 Luglio 2022 Torneo di doppio, coppia composta da un giocatore su sedia a rotelle ed un bambino della scuola tennis.

Questo progetto è stato approvato dal concorso MUKKISPORT 2022, adesso tocca a tutti voi votarlo per farlo vincere il sito è:

FAMILY DAY

Una giornata dedicata alle famiglie dove si sono messi in gioco anche i familiari degli atleti della scuola tennis giocando doppi. Un pomeriggio all’insegna del divertimento pieno di tennis e di voglia di stare insieme!!

-Famiglia Nardi vince il tabellone Mid sulla famiglia Calzeroni.
-Famiglia Mannucci vince il tabellone principale sulla famiglia Parletta.

Tabelloni a specchio:
Famiglia Annesi vince a campo Mid contro la famiglia Becattini e la famiglia Perugini vince contro la famiglia Baccani!

Grazie di cuore a tutti, siete stati fantastici!!!

Mamme in campo

Domenica 27 un gruppo di 4 mamme si sono messe in gioco provando l’emozione di giocare un’amichevole contro 4 mamme del circolo di Marina di Candeli.

Un incredibile successo di divertimento!!!

Bravissime!!!!!!

Da sinistra: Stefania, Ilaria, Lida e Roberta