1 Luglio 2017 Quadrangolare H-Integrato

Bellissima riuscita della manifestazione Wheelchair con l’inserimento della donna in piedi, il sabato mattina si sono confrontate dopo il sorteggio le squadre Wheelchair Maremma Vs Fun Tennis e Livorno Vs FT MIX su cinque campi messi a disposizione dei due circoli valdarnesi.

Finite le due semifinali tutti insieme per un  pranzo veloce e poi sorteggio per la sequenza degli incontri e via per le finali che hanno visto per il 1° e 2° posto affrontarsi le squadre di Fun Tenni Vs FT MIX e per il 3° e 4° posto  le squadre Wheelchair Maremma Vs Livorno.

Mentre la mattina la formula degli incontri prevedeva 5 partite a tempo  della durata di una ora, la squadra vincitrice veniva decretata  sulle 3 vittorie su 5; nella fase finale del pomeriggio le partite sempre avevano la durata di una ora ma il punteggio si incrementava di partita in partita.

Ecco la classifica finale:

  • 1°FT MIX
  • 2°Fun Tenni
  • 3°Wheelchair Maremma
  • 4°Livorno

La giornata è stata molto intensa con partite veramente molto belle, la sportività è stata la grande vincitrice, un grande complimento va alle donne che hanno reso questo doppio integrato veramente molto interessante specie per qualcuna che ha partecipato per la prima volta in coppia con un giocatore wheelchair.

Grazie a tutti per questa giornata!!

Sensibilizzazione alla disabilità nelle scuole

Giovedì 25 Maggio 2017 nuovo appuntamento nelle scuole per incontrare alunni delle classi seconde e terze della scuola media di Greve, un appuntamento sempre ricco di dinamiche e spunti; con l’augurio che possano seminare in questi giovani, valori e stimolo positivi, per il cammino della loro vita.

Un grande grazie a Sonia, l’insegnante di Educazione fisica che ci ha permesso di diffondere questo messaggio di sensibilizzazione.

Solidarietà internazionale

Come ogni anno, in collaborazione con il “laboratorio per la pace”, abbiamo l’onore di ospitare per una mattinata di sport i bambini del Saharawi. È stato un bel momento di integrazione e di amicizia.

 

 

 

 

 

Campionati Italiani – tennis in carrozzina

Dal 4 all’8 Settembre 2013 presso il tennis club Sulmona, si sono svolti i campionati italiani a squadre di tennis su sedia a rotelle.

La Fun Tennis ha partecipato!!!!!!!!!!

Ed era composta da Lorenzo Bonavita, Marco Sottani, e Yuri Sabatelli; ringraziamo di cuore i giocatori per la loro prestazione e appuntamento all’anno prossimo!!!!

20131126-194210.jpg

20131126-194217.jpg

20131126-194223.jpg

I° TORNEO TENNIS “Fun Tennis School”

AD INVITO SORTEGGIATO DELLE SCUOLE TENNIS DI FIGLINE E DI INCISA

Iscrizione : offerta libera

ATLETI:

-FIGLINE – Giulio P.  Andrea V.   Leonardo P    Claudio

-INCISA –  Filippo C.  Brando F.   Fausto C.   Alessio C.

I giocatori saranno divisi in due gironi, gli incontri saranno di un set a 4  games sul 3 pari tie-break a 7 (punto secco) sul 40 pari (punto secco) all’interno del girone tutti contro tutti (tre partite per giocatore).

Accedono alla fase finale i primi due classificati che si incroceranno per le due semifinali con tie-break a 7 (punto secco).

La finale si gioca con un tie-break ad 11 (punto secco).

I DUE FINALISTI accedono di diritto al successivo torneo

I gironi saranno pubblicati su internet nel sito www.funtennis.it

Informazioni per chiarimenti e conferma partecipazione:

 Mauro 368 34 66 970

 Gironi

ROSSO

VERDE

Brando F.

Fausto C.

Leonardo P

Alessio C.

Filippo C.

Andrea V.

Claudio

Giulio P.

 Orari indicativi girone ROSSO

Brando / Leonardo …………………………………ore 15

Brando / Claudio……………………………………ore 18,45

Brando / Filippo……………………………………..ore 16,30

Filippo  / Claudio……………………………………ore 15,45

Filippo  / Leonardo………………………………….ore 14

Leonardo / Claudio………………………………….ore 17,15

Orari indicativi girone VERDE

Fausto  / Alessio………………………………………ore 14,30

Fausto  /  Andrea……………………………………..ore 17

Fausto  /  Giulio………………………………………ore 14,15

Andrea  /  Alessio…………………………………….ore 15,30

Andrea  / Giulio   …………………………………….ore 16

Alessio  / Giulio   …………………………………….ore 18

ALLA SCOPERTA DEL PROPRIO CORPO CON L’ATTIVITA’ MOTORIA DEL TENNIS

Nei giorni  del 18 , 25 , 26 ottobre e con l’ultimo incontro il 2 novembre 2011 si e’ concluso il progetto con gli alunni di alcune classi terze e quinte della scuola elementare di Incisa Valdarno e la Massa in provincia di Firenze.

Il progetto:

OBIETTIVI GENERALI

  • Conoscere ed avere una buona percezione delle abilità motorie

  • Superare le difficoltà di nuove azioni motorie

  • Promuovere lo sport come strumento di formazione ed integrazione

  • Ascoltare quello che ci circonda attraverso le risposte del proprio corpo

  • Gestire la tensione motoria ed emotiva

  • Insegnare ad avere maggiore autocontrollo dell’aggressività

Considerazioni:

L’attività motoria rappresenta un elemento fondamentale della crescita psico-fisica dei più piccoli, nonché uno strumento primario per la tutela della salute dei giovani e meno giovani

Lo sport come nuovo diritto di cittadinanza deve entrare a tutti gli effetti all’interno del sistema scolastico della scuola primaria.

Lo sport, infatti, rappresenta un importante agente d’inclusione sociale, di partecipazione alla vita di gruppo e di integrazione delle differenze.

Lo sport è anche guadagnare salute, avviare una azione concertata volta a riqualificare lo stile di vita della popolazione, ed in particolare dei giovani, attraverso la promozione dell’attività motoria e della pratica sportiva, per prevenire forme di disagio ed in particolare, i disturbi di comportamento alimentare.

Richiamare l’attenzione sulla partecipazione all’attività motoria, riconosciuta anche come strumento terapeutico-riabilitativo, per promuovere azioni di prevenzione orientata ad indicare, nell’esercizio regolare dell’attività fisico-motoria, uno stile di vita sano ed attivo, con una specifica attenzione alle persone portatrici di disabilità, ed alle azioni volte a prevenire le forme di disagio giovanile, che possono sottendere comportamenti a rischio per la salute e spesso si traducono in gravi disturbi del comportamento alimentare o in pericolose dipendenze.

Risultato:

 

Come possiamo vedere dai lavori svolti da alcuni alunni delle classi coinvolte nel progetto possiamo riscontrare una buona risposta, e un grande interesse all’attività motoria.

La risposta dei giovani allievi è stata molto forte , molto entusiasmante e si denota che il terreno è bisognoso di grandi semi atti a poter dare raccolti per tutta la vita.

Un grande grazie a tutti gli alunni ed alle insegnanti.

STAGE DI TENNIS CESENATICO 2011

Chiedere ai ragazzi di scrivere è troppo:penso, chiederò a loro di mandarmi un sms o un messaggio privato su………..spero nella produzione di un elaborato, di un tema che un atleta dovrà fare come riflessione personale.

La cosa bella di questo gruppo di dieci atleti è stato il loro impegno, la loro applicazione nel fare tutto il programma atletico-tennistico di questa settimana.

L’impegno è stato notevole, ben due sedute giornaliere di due ore alternate tennis-atletica-fartlek. Complimenti a tutti per l’impegno e la costanza anche nel fartlek. L’intensità di questi giorni a sicuramente portato negli atleti dei buoni frutti; vorrei aver trasmesso ai ragazzi la spinta per una sana e continuativa pratica sportiva cosi importante per tutto il percorso della vita.

Appuntamento al prossimo anno!!!

Un grande grazie alle ragazze del gruppo, che con il loro puntuale atteggiamento sportivo hanno reso possibile questa iniziativa.

Complimenti ancora ragazzi

ciao Mauro